DUE RUOTE (RECENSIONE USCITA DI GENNAIO 2011)

Dove

dormire

Castelluccio

di Porretta Terme (BO)

 

locanda monte piella

Piazza campoleoni 8,

tel.0534 29137 , 3204621267

www.montepiella.ea23.com

Camere semplici e linde e cucina

insuperabile: si inizia con gli antipasti,

si passa per la pasta fatta in casa

e si finisce con le ottime fiorentine.

Buono il vino e i liquori della casa

Sorprendente scoperta!”                                5 su 5 stelle                                      Recensito il 29 marzo 2016 tramite dispositivo mobile Il giorno di Pasquetta,

nell'organizzare la classica gita fuori porta, abbiamo deciso di visitare Porretta e dintorni. Cercando un posto dove mangiare, ci siamo imbattuti in questa locanda presso Castelluccio, senza molte pretese. La locanda si trova in un bel borgo e ad accoglierci è stata la titolare, che ci ha fatto sentire come a casa. Abbiamo mangiato divinamente (antipasto, i primi combinabili con condimenti a base di ragù o cinghiale o porcini ecc, secondo e dolce) e speso il giusto (280 euro circa ed eravamo in 9). Oltre alla bontà dei cibi fatti rigorosamente a mano e con ingredienti a km0, lo chef siciliano e la signora titolare sono stati cordialissimi rendendo il pranzo presso il ristorante davvero piacevole. Considerando che siamo della zona, sicuramente ci torneremo. E' stata una sorprendente scoperta! Visitato a Marzo 2016

“Romantico, accogliente e buon cibo”

TRIPADVISOR
“Romantico, accogliente e buon cibo” 5 su 5 stelle                       Recensito il 13 aprile 2015  
        NOVITÀ

Dopo una giornata alle terme, io ed il mio ragazzo siamo arrivati al ristorante, speranzosi di mangiare del buon cibo, viste le recensioni ricevute... Non è stato così...il cibo non era buono, ma ECCELLENTE! Così come il servizio, la gentilezza e l'atmosfera. Abbiamo avuto la fortuna di mangiare di fronte al camino e a luci soffuse....un'atmosfera unica! E' stato un piacere anche parlare con il proprietario, una persona squisita che ci "spiegava" ogni singola portata. Ottimi anche i liquori a fine cena Il miglior ristorante di "carne" in cui abbiamo mai mangiato!!! Sarà un piacere tornare, magari rimanendo anche per il pernottamento, appena torneremo nei paraggi. Visitato a Marzo 2015

“Abbiamo mangiato benissimo” 5 su 5 stelle

“Abbiamo mangiato benissimo” 5 su 5 stelle                                    Recensito il 2 gennaio 2015
TRIPADIVAISOR



Non fatevi scoraggiare dalla strada.Vi consigliamo di spegnere il navigatore.( Vi costringe a un percorso in salita con strettoie da incubo!E' quasi impossibile non rimetterci uno dei due specchietti laterali!) Parcheggiate nella zona sottostante, e fate pochi metri a piedi per arrivare all'ingresso di questa trattoria. Non rimarrete delusi.Bella atmosfera con camino acceso e tavolo davanti.Cominciando dalle bruschette con olio siciliano biologico squisito, (poi acquistato) abbiamo proseguito con assaggi di manicaretti preparati dalla sig.ra,serviti con pane caldo ,appena sfornato e continuato con una fiorentina di circa 2 chili ,tenera come il burro e saporitissima.Buone le patate al forno e il contorno di verdure alla siciliana.Il tutto accompagnato da un Nero D'Avola veramente ottimo.Lasciatevi consigliare dal proprietario,persona competente e gentile,disposta a conversare e ad esprimere il proprio parere.Per noi è stata un'ottima esperienza.Assolutamente da consigliare. Visitato a Dicembre 2014

“Alla ricerca della genuinità perduta...........”

TRIPADIVAISOR
                 5 su 5 stelle                                                                                     Recensito il 30 agosto 2014

La convenzione prezzo-soggiorno giornaliero è molto vantaggiosa poiché dalla colazione ai due pasti quotidiani la varietà e la qualità del cibo sono veramente sorprendenti. In questo ristorante c'è la cura del dettaglio : dal pane agli antipasti passando tra primi e secondi per giungere ai dolci, avverti una attenzione positivamente "maniacale" per ogni portata. Salvatore e Daniela non si stancano- a ragione- di sottolineare il lavoro che li impegna nella produzione delle "cose fatte in casa" che hanno la peculiarità di essere biologiche e genuine . La differenza con molti altri ristoranti, è tutta qui, e non è poco. Aggiungiamo che nella cifra che abbiamo convenuto con il cordiale e simpaticissimo Salvatore, era, ovviamente, compreso il pernottamento o nell'albergo o, come è capitato a noi nelle stanze di una bellissima casetta alle pendici del monte, ai margini della frescura e del mistero del bosco. Visitato a Agosto 2014

“LA QUALITA' AL POTERE!!”

Recensito il 21 maggio 2012
Su TRIADIVISOR
*        
Scrivo per segnalare a tutti un ristorante o meglio una "locanda" veramente interessante nei pressi di Porretta Terme. Per l'esattezza a Castelluccio. Frequento questo locale ormai da un paio d'anni appena posso concedermi una gita fuori porta. Con i tempi che corrono sinceramente non vado più tanto spesso a cena fuori ma quando ci vado preferisco scegliere locali di qualità a discapito di locali che mi garantiscono tanta scelta a poco prezzo lasciandomi comunque molto deluso.
Alla locanda Monte Piella invece la parola delusione dal punto di vista culinario non esiste!!!
Oltre alla meravigliosa gestione del proprietario e dei suoi collaboratori che si adoperano in tutti i modi per rendere la cena e quindi la serata particolarmente rilassante e serena.. la cucina e soprattutto i prodotti usati sono veramente ottimi.. di prima qualità direi... Dagli antipasti (affettati...formaggi... pomodori secchi sottolio... tigelline..) ai primi di pasta fatta in casa.. ai secondi di carne... per finire con dei dolci che incantano anche solo la vista... Il locale è informale ma molto "caldo" e accogliente e in estate si può mangiare all'aperto. Ritorno sul cibo per sottolineare che veramente nulla è lasciato al caso... anche il pane è fatto da loro e pur sembrando una fesseria non è facile trovare locali che facciano veramente tutto in loco. Quindi invito tutti a provare questa locanda...e a smentirmi se ci riuscite!!!!!
cultore
ha scritto Mercoledi, 11 Aprile 2012 alle 16:14

"Una distesa di dolci uno diverso dell’altro, il pane appena sfornato un profumo che veniva dalla cucina cosi buono ….
Devo dire un’ impatto mozza fiato, posto bellissimo.
Segnalato da alcuni amici lo siamo andati a trovare.
Ci facciamo consigliare cosa mangiare, insomma i loro piatti forti e, ci sentiamo dire: ” tutto il nostro menù è il piatto forte alla mattina ci si alza presto e si fa tutto con le nostre mani” , penso tra me e me “ vuoi dire che tutte le trenta portate sono buone?”
Siamo stati in dodici e ci siamo fatti portare diciannove pietanze diverse.
Devo dire che lo staff merita un elogio di “ GRAN RISTORATORI” veramente eccellente.
Ho fatto due chiacchiere con il gestore e ho capito che questo ha i numeri , complimenti.
Lo consiglio a tutte le persone che vogliono mangiare bene, che vogliano stare bene e pensare “li ho mangiato veramente bene”."

SpagoLicious

Visitato a Aprile 2012

viaggiandotrotto
viaggiandotrotto
ha scritto Domenica, 15 Aprile 2012 alle 01:23

""Mi sono accorto che questo è uno dei ristoranti più recensiti Ben poco posso aggiungere a quanto già detto. Direi solo che il rapporto qualità prezzo è più che buono. Non è dietro l’angolo, ma si mangia bene e non è poco.
Ottima la fiorentina, buono il primo gli strascinati alle cime di rapa. Ottimi i dolci e i liquori, si sente che sono fatti in casa.
Ci sono diverse bottiglie di vino buonissimo in butherea.
Consigliato""

Visitato a Febbraio 2012  

mastroandrea1
mastroandrea1
ha scritto Mercoledi, 18 Aprile 2012 alle 15:27

"Grazie a 2 spaghi, abbiamo pranzato in questo piccolo paradiso davanti a un camino scoppiettante, ottimamente gestito da Salvatore e Daniela. Direi che è stato tutto secondo le attese, cucina casalinga. Il menù ha una vasta scelta di primi e secondi e i prezzi non sono quelli di un ristorante da 18/20 euro. Abbiamo ordinato: strascinati alle cime di rapa, gnocchi di patate pomodoro e ricotta salata siciliana, coniglio alla siciliana e caponata siciliana. A me capita spesso di mangiare un buon primo e magari un mediocre secondo, qui questa volta dal primo al secondo e contorno e, aggiungo i dolci (probabilmente ha avuto un bravo maestro) e i liquori sono veramente deliziosi, come i gestori. Quasi dimenticavo i vini sono ottimi noi abbiamo scelto un “santa veronica nero d’avola”. I prezzi, dato la qualità, sono più che giusti."
 SpagoLicious

Visitato a Aprile 2012

2Spaghi.it

2Spaghi.it
npiero45
npiero45
ha scritto Mercoledi, 16 Giugno 2010 alle 19:11

"Capitato per caso con un amico biker al ritorno da Monte Cavallo abbiamo avuto una sorpresa graditissima e insperata. I gestori sono simpaticissimi, autentici, si siedono alla tavola e scherzano con cordialità e intelligenza. Antipastino di pomodorini sott'olio e mortadella di qualità con tigelline calde offerto dalla casa. Lasagne ai porcini fatte in case, non unte, ricche di funghi e saporite. Dolci come quelli fatti dalle mamme di una volta. Sorpresa il vino sfuso, un buon cabernet di qualità "Bag in pack". Lei è di Casalecchio con un accento bolognese verace e lui è un siciliano: propongono liquori fatti in casa e olio extravergine di oliva della Sicilia a 8 euro al litro in tanichetta. Se consideriamo anche la vista che si gode dalla veranda è un posto stupendo! Consigliatissimo

BUONI POSTI EMILIA ROMAGNA

BUONI POSTI EMILIA ROMAGNA

 

CASTELLUCCIO PORRETTA TERME - ALBERGO RISTORANTE MONTE PIELLACategoria: Ristoranti e Trattorie,Alberghi
Aggiungi una recensione
Indirizzo: piazza campaleoni 8
Telefono: 0534.29137   Sito internet:http://www.montepiella.ea23.com   Chiusura: sempre aperto  
Durante una gita in moto, io e mia moglie siamo capitati in questo ristorante. Appena entrati una gentilissima ragazza (Daniela) ci faceva accomodare in una piccola ma accogliente sala e ci serviva 2 aperitivi. Ci veniva portata una brocca d'acqua "del sindaco" e una con un ottimo barbera, e 2 antipasti. Abbiamo proseguito con i primi che consistevano in tagliatelle al capriolo e gnocchi di patate con ricotta, pomodoro e pepe nero. Per secondo la scelta è stata in prosciutto al forno con verdure grigliate, e cotoletta alla bolognese con patate al forno. Al momento del dessert, Daniela ci portava un piatto con 3 mega fette di dolce (una diversa dall'altra). Al momento del digestivo, ci veniva portato una bottiglia di limoncello e una di liquore alla liquerizia e poi l'immancabile caffè. Vorrei aggiungere che le porzioni sono abbondanti e che sia i grissini, il pane, la pasta e gli amari e i dessert sono rigorosamente fatti in casa. La spesa è stata di 50 euro in due.
 
Segnalazione dell'utente 1907 - 17.05.2009

 
ieri 28/06/09 sono passato di li, con la moto e due amici in totale in sei, devo dire tutto ottimo, e fatto in casa come gia detto, provatelo lo consiglio proprio
 
Segnalazione dell'utente 2064 - 29.06.2009

 
Ieri sono ritornato in questo ristorante. Non posso che confermare quanto scritto in precedenza, cioè porzioni abbondanti,ottimo cibo e molta cortesia. Il tutto a un prezzo equo. (ho speso per un piccolo antipasto, primo secondo contorno dolce caffe e digestivo 25 euro compreso vino e acqua "del sindaco"). Faccio notare che in questa stagione viene acceso nella sala il caminetto che fa atmosfera e rende l'ambiente gradevole
 
Segnalazione dell'utente 1907 - 29.11.2009

 

2spaghi.it

2spaghi.it
margix2
ha scritto Martedi, 01 Febbraio 2011 alle 13:38

"un paio di anni fa ci ho dormito e cenato e sono stato veramente bene; gestori simpatici e disponibili, cucina ottima e particolare, speso poco e mangiato tanto e bene, anche se non ricordo cosa;prima o poi ci ritornerò."

Visitato a Maggio 2009

capitanpignatta
ha scritto Martedi, 22 Febbraio 2011 alle 18:41

"Una bellissima sorpresa!!! incastonato nel borgo di castelluccio il locale ti accoglie
già dal primo pomeriggio con i profumi di una cucina casalinga e all'antica che invadono
la piazzetta antistante e le vie limitrofe! La cortesia e cordialità degli avventori sono quasi
imbarazzanti, per finire la descrizione , una saletta piccola ma accogliente con un bellissimo e scoppiettante camino e tanti atrezzi della tradizione contadina..
Il menù prevede un " antipasto offerto dalla casa a base di mortadella, pomodori secchi rinvenuti con olio,capperi e acciughe e pane fatto in casa" i primi , vale la pena ripeterlo , prevedono vari tipi di pasta fresca, gnocchetti, ravioloni con condimenti di funghi,cervo, ragù, cacio e pepe, riccotta e pomodoro- coniglio,fiorentina alla brace, grigliata, trippa , sorta di milanese ma cotta al forno e con formaggio e prosciutto formaggi e miele ecc.- dolci " da credenza" da assaggiare !
si conclude con liquori alla liquerizia, limone, cioccolato anch'essi fatti in casa. vino Birbante
buono ma sono disponibili etichette siciliane ottime .
prezzo : 25 € a testa.
Dettaglio importante: al piano superiore sono disponibili delle camere, utili dopo una mangiata
del genere!
L'ultima immagine alla mattina mentre si fà colazione , le pagnotte messe a lievitare vicino al camino!"

SpagoLicious

Visitato a Febbraio 2011


davidep
ha scritto Sabato, 12 Marzo 2011 alle 19:47

"La cortesia e simpatia dei gestori è proporzionale alla bontà e l'abbondanza delle pietanze!! Nell'ambiente raccolto ed accogliente, il camino acceso nella piccola sala regala un piacevole senso di calore. Nell'attesa delle pietanze da noi scelte, siamo stati accolti con un antipasto a base di mortadella e di pomodori secchi conditi con olio siciliano e capperi, davvero squisiti. Le tagliatelle al ragù erano molto buone ed abbondantissime, al punto che siamo arrivati a stento a terminare la seconda portata, composta da una lombata di maiale cotta a puntino (con la sonda) e una salsiccia alla brace. Contorno di verdure (di stagione) alla griglia davvero buone. Prima di chiedere il conto il cuoco ci ha fatto offerto una selezione di dolci fatti in casa (divini) e una serie di liquori di produzione propria molto buoni (ottimo quello alla liquirizia). Vino rosso (un buon nero d'avola imbottigliato all'origine) ha accompagnato il lauto pasto, insieme al pane fatto in casa soffice e profumato. Per chiudere il caffè servito con la moka. L'unica nostro rimpianto è non essere riusciti a terminare tutte le pietanze perché davvero abbondantissime. 35 euro a persona rappresentano un ottimo rapporto qualità (e quantità)/prezzo."

Voto 4 Buono

Visitato a Marzo 2011

due spaghi

mildendo
mildendo
ha scritto Martedi, 17 Maggio 2011 alle 16:24

"Il punto di forza del Monte Piella è indubbiamente la cucina. La cura nella preparazione e gli ingredienti genuini sono alla base dei piatti preparati dai giovani gestori dell'albergo ristorante già descritti dagli altri recensori. A queste qualità si aggiungono i prezzi abbastanza contenuti, l'attenzione per i clienti e la simpatia soprattutto della signora Daniela, che si occupa anche della sala. In altri alberghi-ristoranti il trattamento di mezza pensione o di pensione completa implica di solito una scelta limitata o inesistente del menù: al Monte Piella invece anche i clienti che soggiornano nell'albergo (come ho fatto io) hanno ampia possibilità di scelta in un menù che propone ottimi e abbondanti piatti prevalentemente emiliani con incursioni siciliane, dovute alle origini del signor Salvatore.
Ho conosciuto questo posto un paio d'anni fa, quando mi ero casualmente fermata a pranzare, e mi è tornato alla mente quando ho avuto l'idea di trascorrere qualche giorno nel bellissimo Appennino emiliano. Castelluccio è un paesino molto carino e tranquillo, la base ideale per passeggiate più o meno impegnative ma anche vicinissimo a Porretta terme. L'unico appunto che posso fare riguarda la stanza che ho avuto, molto piccola (ma questo accade spesso a chi viaggia da solo), ma ben riscaldata e silenziosa. Tornerò senz'altro al Monte Piella, e lo consiglio a quanti vogliono riposarsi e mangiar bene."

Voto 5 SpagoLicious

Visitato a Aprile 2011

PAPILLON 61 -PRIMAVERA/ESTATE 2011


Pubblichiamo di seguito la recensione di Riccardo Bandiera apparsa su Papillon n.61 primavera/estate 2011
 
Daniela in sala e Salvatore in cucina, con qualche apparizione, saliti fin qui per aprire la loro trattoria e locanda (a costi più accessibili che in città).Dopo la prima nevicata Daniela stava già per tornarsene a casa, ma Salvatore è riuscito a trattenerla. Poco sopra il castello incrociamo per caso la porta di questa trattoria, la lista dei piatti, semplicemente esposta, ci tenta, le moto con varie targhe che vediamo fuori ci rassicurano.
Ci accoglie la verve di Daniela, dietro il bancone del bar, e ci fa accomodare nella sala principale insieme ai motociclisti. Il menu esposto parte dai primi, con diverse paste fatte in casa e diversi sughi, abbinabili a piacere.. Eccellenti le tagliatelle al ragù di cervo. Fra i secondi molto buona la trippa di Salvatore, al pomodoro, senza fagioli e verdure. Molto apprezzata anche la salsiccia alla brace. Prima, preoccupati per l'attesa, avevamo chiesto come iniziare a placare la fame, ma Daniela ci ha rassicurati dicendoci che per quello ci avrebbe pensato lei ed è subito tornata con dei fantastici pomodori sott'olio (preparati con l'ottimo olio di Caltanissetta con capperi,acciughe e peperoni) e della buona mortadella. Sazi, ma golosi, ci lasciamo tentare dai dolci e Daniela ci presenta assaggi delle loro torte e della loro pasticceria , tutta fatta da loro ("abbiamo iniziato alle 7 stamattina per preparare i dolci" ci ha detto Salvatore). Tutto molto gradito. Più di tutto, fra le torte, quella con frutta secca e frutta fresca, ma ancor di più i piccoli dolcetti al cioccolato,veramente straordinari. Con del vino semplice, proposto da loro, il gentile omaggio di entrate, dessert e caffè, abbiamo speso 30 euro a testa, gustandoci il piacere della gita, della compagnia, della tavola, dell'accoglienza di due giovani e bravi ristoratori, tutto annaffiato dal gusto della sorpresa e della scoperta. Per completare, i nostri amici motociclisti, forse per non appesantirsi sulla via del ritorno, non sono riusciti a finire tutto e Daniela gli ha preparato dei bei pacchettini sotto vuoto per non portare a casa solo il ricordo.
Se passate da quelle parti andateli a trovare.Merita.
E per evitare di non trovare posto (il locale non è grande) non affidatevi al caso come noi, chiamateli prima.
MarinellaBiella
ha scritto Mercoledi, 13 Luglio 2011 alle 23:44
"Siamo stati veramente bene al ristorante Monte Piella la cortesia e la professionalità dei
gestori Salvatore e Daniela ci hanno permesso di passare una settimana rilassante e piacevole.
Cucina ricca di pietanze squisite ed abbondanti pane fatto in casa, per non parlare dei favolosi
tortelloni di ricotta eccezzionali!!!!! poi le cavatelle un piatto unico con ricotta pepe e pomodoro,
la colazione non da meno con biscottini e dolcetti fatti dalla simpaticissima Daniela.
I dolci sono sempre presenti sia a fine pranzo che a cena accompagnati da liquori fatti
sempre in casa limoncello, liquirizia e cioccolato e poi Daniela che parcheggia sul tavolo
la sua simpatica moka di caffè. Ci hanno fatto soggiornare in un ottimo appartamento
con tutti i confort in mezzo al verde dell'appennino.
Siano andati per un torneo di scacchi di ns. figlio Stefano a Porretta Terme, ma gli scacchi sono passati in secondo piano. Sicuramente da ritornare e da consigliare a coloro che amano
la buona tavola ed il buon vino."

due spaghi

SyntheticKing
ha scritto Venerdi, 06 Gennaio 2012 alle 12:01

"girando per Porretta, leggiamo l'indicazione per Castelluccio. ci ricordiamo di alcuni suggerimenti e, più per caso che per volontà, arriviamo al ristorante "Monte Piella".
L'accoglienza è quella riservata ai vecchi amici, un camino scoppiettante in una sera d'inverno, e il locale tutto per noi.
un calice di "Inzolia", un ottimo bianco, ben strutturato ma non pesante, offerto assieme all'antipasto (anch'esso offerto), menù elencato a voce (senza indicare i prezzi), primi fatti a mano (eccellenti, semplicemente eccellenti), ed un secondo in due (porzioni abbondanti).
la porchetta arrosto più morbida, saporita e delicata MAI mangiata in vita mia.

dolci e liquori casalinghi offerti. di qualità eccellente salvo, forse, una sacher leggermente troppo inzuppata nell'amaretto.

caffè fatto con la piccola moka.

e per tutto il tempo, Stefano e Daniela sono stati degli amabili compagni di chiacchera (anche se magari le chiacchere prima di ordinare il cibo ti fanno venire voglia di azzannare i titolari...:-) )

75 euro in due, con un ottima bottiglia di vino.

il prezzo non è in assoluto alto, soprattutto se confrontato con la qualità ed i materiali di partenza di qualità elevatissima e tutti locali, ma il fatto di non aver saputo i prezzi A PRIORI (da menù, o a parola) lascia un retrogusto un pò amaro.

ma in definitiva, qui si parla di cibo, no?

signore, signori, se volete mangiare bene, questo è il posto. per il resto, c'è la vostra carta di credito..."
 

                             REPILCHIAMO AL COMMENTO DEL NOSTRO OSPITE   " SyntheticKing "



 



 Io non posso che ringraziarla per i complimenti alla cucina , che sono, come lei capirà frutto di grossi investimenti.
 Intanto le comunico che il menu corredato di prezzi è esposto a caratteri cubitali all'entrata del ristorante, è quindi facilmente consultabile. I tavoli non sono dotati di menù, perchè per i piatti che serviamo usiamo solo ingredienti freschi, la cui disponibilità varia giorno per giorno, cosa che ovviamente influisce anche sul menù; inoltre noi offriamo una scelta di 30 piatti , che è una disponibilità notevolmente superiore ad altri locali. La ringraziamo  per essere stato nostro ospite.

Direttore
Albergo Ristorante Montepiella"


***COMUNICHIAMO CHE DA GENNAIO 2012 IL DIRETTORE HA DATO DISPOSIZIONE CHE SU OGNI TAVOLO DEL RISTORANTE CI SIA UN MENU CON I RELATIVI PREZZI.

ristorante: slow food

ristorante: slow food

 

pocketMilano
Milano
Recensore
20 recensioni
11 recensioni di ristoranti
Recensioni in 14 città
8 voti utili
“Slow Food: vivamente consigliato”
Recensito il 25 ottobre 2012
Il locale è molto accogliente, sito a Castelluccio, una frazione di Porretta Terme. Se vi trovate nei dintorni, vi consiglio di andarci a cena o a pranzo, vale la pena. Cucina tra emiliana e siciliana, piatti che non hanno nulla da invidiare a quelli offerti dai presidi slow food, preparati con cura e porzioni abbondanti. Ottimi i primi e le tigelle con salumi emiliani e formaggi siciliani.

Visitato a Ottobre 2012

pubblichiamo di seguito alcun erecensione apparse su google

porcini ‎ - 18 apr 2012
 
 
 
 
 
PRENOTIAMO UNA SETTIMANA PRIMA, PRESENTANDOCI COME APPASSIONATI DI TERME E CUICNA. Ci accolgono un lunedì a pranzo , oltre a noi tre tavoli da due e uno da solo, giornata tranquilla. Un menù troppo lungo, ci lasciamo consigliare e ci fanno arrivare cavatelle con broccoli arriminati e pappardelle con ragout bologna, "antipastino" di tigelle con mortadella bologna olive e pomodori essiccati, il tutto accompagnati con dell'insolia, continuiamo con un piccola grigliata mista e la trippa al pomodoro e vino rosso butherae, in fine ci presentano quattro liquori e cinque piccoli assaggi di dolci. La cucina è di alto livello e l' accoglienza calorosa e divertente, spesa modesta. Consiglio a nuovi avventori di andarci a stomaco vuoto.
 
 pittore ‎ - 18 apr 2012
 
 
 
 
 
Grazie a 2 spaghi, abbiamo pranzato in questo piccolo paradiso davanti a un camino scoppiettante, ottimamente gestito da Salvatore e Daniela. Direi che è stato tutto secondo le attese, il menù ha una vasta scelta di primi e secondi e i prezzi non sono quelli di un ristorante da 18/20 euro. Abbiamo ordinato: strascinati alle cime di rapa, gnocchi di patate pomodoro e ricotta salata siciliana, coniglio alla siciliana e come contorno caponata siciliana. A me capita spesso di mangiare un buon primo e magari un mediocre secondo, qui questa volta dal primo al secondo e contorno e, aggiungo i dolci (probabilmente ha avuto un bravo maestro) e i liquori sono veramente deliziosi, come i gestori. Quasi dimenticavo i vini sono ottimi noi abbiamo scelto un “santa veronica nero d'avola”
 
 tramonto ‎ - 15 apr 2012
 
 
 
 
 
"Un paradiso per chi ama magiare con le stelle pasta fatta in casa (ripiena e non,), i secondi eccellenti . La cucina è legata a quella del territorio con incursioni di piatti siciliani. Abbiamo gustato delle pappardelle al cervo veramente impeccabili. Per secondo abbiamo mangiato carne alla griglia ottima. I dolci si sentono che sono fatti in casa. Inizialmente quardando il menù i prezzi ci sembravano un po eccessivi ma la qualità del cibo ha giustificato il tutto. In due abbiamo speso €. 34,00 a testa naturalmente più il vino. .

PASTICCERIA - 11 apr 2012
 
 
 
 
 
La fama di questo ristorante è tutta meritata. Non è difficile da raggiungere. L'ambiente è familiare ma molto accogliente e ben arredato, trasmette calore. Il menù è una lista che inviterebbe ad assaggiare tutte le pietanze .I tortelloni sono divini, la fiorentina indescrivibile, così come i salumi misti, ottimo l'agnello con patate a forno, sublimi i dolci e i liquori. Un pranzo buonissimo il rapporto qualità/prezzo è ottimo